Home arrow Dai media: Articoli dalla stampa arrow Sponsorizzazioni arrow Sponsorizzazioni in Italia, tra Serie A e Serie B sette squadre senza sponsor sulla maglia
libreria dello sport

di
anno

ARTICOLIDALLASTAMPA

Sponsorizzazioni in Italia, tra Serie A e Serie B sette squadre senza sponsor sulla maglia Stampa E-mail
Sponsorizzazioni
seriea.jpg12/09/2014 ilsole24ore.com – marco bellinazzo 
Con l’accordo siglato tra la Sampdoria e la casa di distribuzione cinematografica Lucky Red, scendono a sette le squadre dei campionati di Serie A e Serie B a non avere uno sponsor ufficiale sulle loro magliette.
Ben cinque in più rispetto alla passata stagione, con la Lazio che si conferma anche per quest’anno tra le squadre di massima serie, mentre tra i cadetti solo il Siena non ha avuto uno sponsor, eccezion fatta per le tre partite disputate con il logo “La Cascina” a campeggiare sulle maglie bianconere. Resta senza sponsor la Roma, che nella passata stagione ha dato spazio al logo “Roma Cares” per 36 partite di campionato.

Sono tre le squadre della massima serie a non avere uno sponsor ufficiale sulla maglia: alle già citate Lazio e Roma, con quest’ultima che non presenterà nemmeno il logo “Roma Cares” come fatto nella passata stagione, si aggiunge il neopromosso Palermo, lo scorso anno in serie B. Nella passata stagione, i rosa avevano trovato un accordo iniziale con la catena di supermercati Sigma, il cui logo era posizionato sopra alla sponsorizzazione del sito ufficiale del club. Una sponsorship interrotta a fine febbraio, lasciando solo il logo Palermocalcio.it sulle maglie rosanero. Quest’anno, in attesa di trovare uno sponsor, la squadra allenata da Beppe Iachini ha approfittato dello spazio lasciato vacante per autopromuovere la campagna abbonamenti.
Tra le squadre incluse in questo gruppo, fino a non pochi giorni fa, c’era anche la Sampdoria, che ha esordito in campionato senza sponsor ufficiali sulla maglia, ma che a partire dalla seconda giornata reclamizzerà il film Sin City 3D. Il tutto nell’ambito dell’accordo siglato dal club del patron Ferrero con la casa di distribuzione cinematografica Lucky Red per una “temporary sponsorship”: la sponsorizzazione del film Sin City 3D durerà per tre partite (con introiti intorno ai 50mila euro), con altri titoli che “subentreranno” come sponsor nella maglia blucerchiata per il prosieguo della stagione.

Sono ben quattro, infine, le squadre senza uno sponsor sulla maglia in Serie B. Il Livorno, come affermato dallo stesso presidente Spinelli, è ancora lontano dal trovare un accordo con un nuovo marchio, dopo la fine del rapporto con Banca Carige. Un’altra banca, stavolta Carispezia, ha lasciato “in bianco” lo Spezia, dopo sei anni di sponsorizzazione. Le due parti hanno cercato un accordo per un rinnovo su base annuale, ma ad oggi gli aquilotti non hanno uno sponsor sulla maglia. Niente sponsor anche per il Pescara, che nella passata stagione aveva siglato un accordo annuale con Acqua&Sapone, e per la Ternana, che per la stagione 2013/14 era sponsorizzata dal progetto locale “Insieme Protagonisti” e da Banca Mediolanum.





     
 
< Prec.   Pros. >
torna su