Home arrow Dai media: Articoli dalla stampa arrow Sportivi arrow Basket, fatta per Hackett a Milano: firmerÓ un biennale senza Nba Escape
libreria dello sport

di
anno

ARTICOLIDALLASTAMPA

Basket, fatta per Hackett a Milano: firmerÓ un biennale senza Nba Escape Stampa E-mail
Sportivi
hackett.jpg
21/12/2013, repubblica.it
Il play-guardia lascia Siena e ritrova Banchi all'Olimpia. Guadagnerà 800 mila euro a stagione: "E' il contratto della vita. Sono contento di aver dato anche un contributo alla Mens Sana con il buy out". La cessione resa inevitabile dalle difficoltà economiche della Montepaschi e dall'eliminazione dall'Eurolega
ROMA - E' fatta per il passaggio di Daniel Hackett all'Olimpia Milano. Manca ormai solo l'ufficialità, ma il campione di Forlimpopoli nelle prossime ore sarà un nuovo giocatore dell'Emporio Armani, dove ritroverà coach Banchi e gli ex compagni di squadra a Siena Moss e Kangur. L'accordo tra le due società è stato raggiunto sulla base di 500 mila euro di buy out, che finiranno nelle casse della Mens Sana, mentre il play-guardia firmerà un biennale da 800 mila euro a stagione senza Nba Escape.

"E' il contratto della vita, una sfida che affronterò a testa bassa e spalle larghe – ha detto ieri Hackett, a margine della festa di Natale della Montepaschi, confermando il suo pasaggio a Milano –. Sono contento di aver dato con il buy out un piccolo contributo alla Mens Sana, utile per il futuro di questa società. Adesso sono pronto ad aprire un altro capitolo della mia vita”.

Che la storia tra Siena e Hackett fosse ai titoli di coda era già apparso evidente giovedì sera quando, al termine dell'amara gara con Malaga, l'ex Pesaro aveva pianto e salutato i tifosi biancoverdi. Una separazione dettata da esigenze di bilancio, vista la difficile situazione economica che la Montepaschi sta attraversando, resa ancora più problematica dalla multa in arrivo a seguito dell'inchiesta 'Time Out' condotta dalla Guardia di Finanza per pagamenti in nero su conti esteri corrisposti ad alcuni tesserati dalla società senese.

L'eliminazione dall'Eurolega ha fatto il resto, rendendo inevitabile la partenza da Siena del suo leader indiscusso, premiato come mvp delle ultime finali di Coppa Italia, scudetto e supercoppa italiana. Con la Mens Sana e i suoi tifosi si era instaurato un feeling particolare, tanto che già in estate Hackett aveva resistito alla serrata corte dell'Olimpia Milano, preferendo restare alla Montepaschi e acconsentendo addirittura a ridursi l'ingaggio. Questa volta, però, l'affare tra le due società è andato in porto, con il talento di Forlimpopoli che, una volta divenuta necessaria la cessione, ha scelto Milano piuttosto che un trasferimento all'estero, dove si erano fatte avanti le turche Galatasaray e Fenerbahce.



     
 
< Prec.   Pros. >
torna su