Home arrow Career arrow Tutti i profili arrow Alberto Colombo
Career dedicato ai Manager
dello Sport Business e
del Marketing Sportivo
SEGUICI SU:

Seguici su YouTube Seguici su Twitter Seguici su Facebook Seguici su LinkedIn
libreria dello sport

di
anno

Alberto Colombo Alberto Colombo
Head of Marketing & Communications

European Professional Football Leagues (EPFL)
Alberto Colombo, nato nel 1977.

Attuale posizione:
Head of Marketing & Communications – EPFL (da Gennaio 2008, Nyon SUI).

Esperienze lavorative:
- Marketing Manager at Tallero Consulting (2006-2008)
- Media Operations Manager (Organising Committee Winter Olympic Games Torino 2006 (2004-2006)
- Marketing at TicketOne Spa
- Marketing at Luis Vuitton and America's Cup of Sail / Line 7 (2002-2003, Auckland New Zealand)

Formazione:
Laurea in Economia Aziendale - Università degli Studi di Pavia
FIFA International Master in Sports Management 2003/2004 (SDA Bocconi / De Montofort University / Université de Neuchatel / CIES)

Lingue Parlate: Inglese, Spagnolo, Portoghese, Francese (all fluent), Italiano (madre lingua)
  1. Cosa ti ha portato a lavorare nell’industria dello sport business?
    • La passione per lo sport.
  2. Qual è il livello di professionalità nel settore?
    • É difficile generalizzare, ma sicuramente meno alto rispetto ai paesi anglosassoni. Il settore istituzionale é purtroppo fortemente politicizzato. La chiave (a livello di Club/Leghe/Federazioni) è vedere l'appassionato di sport come un CONSUMATORE e non come un tifoso.
  3. Cosa miglioreresti nel business dello sport?
    • L'italia è carente di una struttura e soprattutto una mentalitá manageriale a livello istituzionale (Club/Federazioni/Leghe). Investire in infrastrutture di primo livello è la chiave per generare nuove revenues (stadi e palazzetti di proprietá). Investire fortemente in Digital Marketing.
  4. Quali sono i segmenti di questo settore con maggiore possibilità di crescita?
    • Calcio: stadi ed infrastrutture di proprietá.
      Altri Sport: Il Golf è uno sport in forte crescita a livello mondiale. Gli ottimi risultati dei professionisti italiani potrebbero e dovrebbero rivitalizzare questo settore sia per numero di praticanti che per le aziende produttrici di materiale tecnico.
      Business: Digital Marketing.
  5. Cosa consiglieresti ad un giovane che voglia entrare in questo settore?
    • Fare un'esperienza all'estero, soprattutto nei paesi anlgosassoni, parlare diverse lingue. Il mercato è globale, l'Asia il futuro. Investire in formazione e lavorare con passione.
 
< Prec.   Pros. >
torna su