Home arrow Career arrow Tutti i profili arrow Ferencz Bartocci
Career dedicato ai Manager
dello Sport Business e
del Marketing Sportivo
SEGUICI SU:

Seguici su YouTube Seguici su Twitter Seguici su Facebook Seguici su LinkedIn
libreria dello sport

di
anno

Stampa E-mail
Ferencz Bartozzi Ferencz Bartocci
General Manager

Basket Veroli srl
Ferencz Bartocci.

Attuale posizione:
General Manager Basket Veroli srl.

Esperienze lavorative:
Iscritto all’albo dei giornalisti dal 1994 ho iniziato a collaborare con l’ufficio stampa del Fabriano Basket (Serie A1 e A2) per poi negli anni arrivare alla carica di General Manager.
Dopo una parentesi nel volley femminile come Direttore Generale e nella gestione dell’impiantistica sportiva il ritorno al Basket come Direttore Sportivo della Sutor Montegranaro (Serie A).
Dalla stagione 2009 sono a Veroli (LegaDue) prima come Direttore Organizzativo, attualmente come General Manager.
  1. Cosa ti ha portato a lavorare nell’industria dello sport business?
    • La passione per lo sport e l’idea che le regole ed il mondo dello sport siano gli strumenti giusti anche per le aziende.
      Condividere con le aziende, e quindi con manager dei più differenti settori, idee per investire economicamente nel settore sportivo ma anche per fornire e ricevere risposte alle esigenze di gestione soprattutto dal punto delle risorse umane.
  2. Qual è il livello di professionalità nel settore?
    • Si sta alzando grazie alle molteplici occasioni di scambio d’esperienze. Rispetto al passato si è meno gelosi delle proprie idee e questo aiuta a crescere tutti!
  3. Cosa miglioreresti nel business dello sport?
    • Il rapporto società sportive e aziende. Spesso chiuso il contratto, consegnati i benefit (abbonamenti...) la tendenza è ancora spinta verso il rivedersi all’inizio della stagione successiva.
      Quindi maggiore feedback tra le parti.
  4. Quali sono i segmenti di questo settore con maggiore possibilità di crescita?
    • Investire sempre più risorse nelle nuove generazioni con l’incremento degli iscritti alle attività sportive e parallelamente a quelle sociali e culturali che devono per forsa di cosa coinvolgere le famiglie.
      Vero target delle aziende che decidono di investire nello sport.
  5. Cosa consiglieresti ad un giovane che voglia entrare in questo settore?
    • Di tuffarsi con passione in questo mondo cercando in primo luogo di essere felice di quello che si sta facendo.
      Lavorare a testa bassa con la consapevolezza che le soddisfazioni professionali arrivano soltanto con l’impegno quotidiano!
 
< Prec.   Pros. >
torna su