Home arrow Career arrow Tutti i profili arrow Gaetano Migliore
Career dedicato ai Manager
dello Sport Business e
del Marketing Sportivo
SEGUICI SU:

Seguici su YouTube Seguici su Twitter Seguici su Facebook Seguici su LinkedIn
libreria dello sport

di
anno

Stampa E-mail
Gaetano Migliore Gaetano Migliore
Fondatore

Creo Marketing Sports Communications
Gaetano Migliore nato il 1969.

Attuale posizione:
Fondatore Creo Marketing Sports Communications.

Esperienze lavorative:
Lavora prima nel campo assicurativo nelle funzioni di vendita di alcune prestigiose compagnie assicurative. Viene assunto, per le sue qualità, alla direzione marketing di Basilese Vita Nuova.
Da questa passa, come consulente direzionale in ambito strategico organizzativo, prima in Macros Consulting Srl e poi in McKinsey & Co.
In seguito assume la direzione vendite, con la delega al comparto finanziario, per il gruppo La Fondiaria Assicurazione.

  1. Cosa ti ha portato a lavorare nell’industria dello sport business?
    • Ho fatto di necessità virtù quand’ero ragazzino, se volevo aiutare gli amici della scuderia automobilistica che frequentavo e se volevo guadagnare qualche lira dovevo iniziare a capire come funzionavano le sponsorizzazioni e la comunicazione nello sport.
  2. Qual è il livello di professionalità nel settore?
    • Abbastanza alto ma nel motor sport potrebbe e dovrebbe crescere.
  3. Cosa miglioreresti nel business dello sport?
    • La formazione per i giovani e per gli atleti stessi.
  4. Quali sono i segmenti di questo settore con maggiore possibilità di crescita?
    • Credo talmente tanto in quello che faccio che dico il motor sport nelle sue varie accezioni, dai kart, alle moto, ai rally alla motonautica.
  5. Cosa consiglieresti ad un giovane che voglia entrare in questo settore?
    • Di studiare di prepararsi e di credere in se stessi, con la consapevolezza che la strada è in salita ma appagante. Del resto bisogna intendersi di diritto commerciale, di fiscalità, di diritti di immagine, di marketing, di comunicazione. E bisogna amare e conoscere profondamente lo sport nel quale si opera.
 
< Prec.   Pros. >
torna su