Home arrow Ultime interviste arrow Eventi e media arrow Calciomercato.com: il nostro slogan? Essere sempre primi
Interviste Sport Manager ai Protagonisti dello
Sport Business italiano e del Marketing Sportivo
Abbonamento ai Feed RSS di Ultime IntervisteFeed RSS
NAVIGA NELLE CATEGORIE:
Cerca nelle interviste
I TAG DELLE INTERVISTE
SEGUICI SU:

Seguici su YouTube Seguici su Twitter Seguici su Facebook Seguici su LinkedIn
libreria dello sport

di
anno

Calciomercato.com: il nostro slogan? Essere sempre primi Stampa E-mail
Ottobre 2008
Intervista a Cosimo Baldini e Marco Frattini rispettivamente Amministratore unico di Calciomercato.com e Redattore di Calciomercato.com
Cosimo Baldini COSIMO BALDINI e MARCO FRATTINI
rispettivamente Amministratore unico e Redattore di calciomercato.com.
In ufficio, al bar con gli amici, sotto l‘ombrellone o durante le passeggiate in montagna, il calcio mercato è uno degli argomenti di cui maggiormente si discute nei mesi estivi. Il “Chi va dove e a quanto” è uno slogan che continua ad entusiasmare e a interessare centinaia di migliaia di italiani, senza distinzione di provenienza geografica, sociale ed economica. Calciomercato.com, azienda web nata nel 1996, è stato il primo sito a dedicare uno spazio virtuale al calcio mercato, arrivando oggi a contare 300 mila visitatori unici al giorno alle sue pagine web. Abbiamo incontrato Cosimo Baldini amministratore unico del sito e Marco Frattini redattore di calciomercato.com.
Sponsornet: Cosimo Baldini come nasce l’idea di calciomercato.com?
Cosimo Baldini: Calciomercato.com è nato da un’idea congiunta di procuratori come Pallavicino e qualche giornalista sportivo. Inizialmente calciomercato.com era un sito btob rivolto alle società di calcio in cui venivamo pubblicati i contratti dei calciatori in scadenza. Quasi subito, però, ci si è accorti che il sito aveva un forte appeal per un pubblico ben più vasto, come quello degli appassionati e tifosi sportivi e, per questo, nel giro di pochi anni il sito si è evoluto in termini di contenuti e notizie fino ad arrivare al format attuale.

Sponsornet: Da chi è composto lo staff di calciomercato.com?
Cosimo Baldini: Oggi calciomercato.com lavora con uno staff qualificato e indipendente formato da una redazione di 6 persone operativa dalle 8e30 alle 24 ed alcuni inviati.

Sponsornet: Qual’è il vostro target?
Cosimo Baldini: Il nostro è un target trasversale, da varie indagini è emerso che il pubblico di calciomercato.com comprende al 90% uomini di età compresa tra i 15 e i 55 anni, in cui la fascia più presente e partecipativa risulta essere la quella di età compresa tra i 20 e i 35 anni. Possiamo dire che il sito è letto un po’ da tutti, e geograficamente rispecchia le maggiori tifoserie italiane a livello di pubblico: Milan, Inter, Napoli, Roma, Juve, Roma...

Sponsornet: Quante persone visitano il vostro sito ogni giorno?
Cosimo Baldini: Andiamo da un minimo di 200.000 visitatori unici al giorno, ad un massimo di 300.000, dipende dai mesi: ad esempio in un mese caldo per il calcio mercato come luglio arriveremo a contare alla fine del mese 50 milioni di pagine viste con 2 milioni di utenti unici, fonti google analytics.

Sponsornet: Come si finanzia il vostro progetto?
Cosimo Baldini: Sicuramente grazie alla pubblicità, il 95% del totale del fatturato è coperto proprio dalla pubblicità e il restante 5% dalla vendita di contenuti ad esempio ad altri siti.

Sponsornet: Vi affidate ad una concessionaria?
Cosimo Baldini: Si, la Adsolutions gestisce in esclusiva io nostro sito ma abbiamo anche accordi e sponsor diretti, nel primo caso un esempio è google, nel secondo Bwin.

Sponsornet: Avete qualche ritorno del grado di soddisfazione degli inserzionisti? Come affrontate la concorrenza di pubblicità e visibilità offerta da altri media?
Cosimo Baldini: Beh, il mercato on-line, anche se in crescita, è sicuramente sottostimato rispetto alle sue potenzialità. A differenza di altri canali di visibilità, l’on-line è totalmente misurabile, inoltre, c’è l’interazione immediata con l’utente che viene portato all’azione attraverso varie strategie dalla richiesta di compilazione di moduli di iscrizioni fino ad arrivare ad acquisti fatti real-time, ad esempio, nel caso delle scommesse on-line, si può verificare l’utente che ha giocato è arrivato al sito da una pubblicità on-line, si può capire il suo profilo e il suo comportamento.
Sponsornet: Marco Frattini negli ultimi anni i siti dedicati al calcio e al calcio mercato sono in continuo aumento e con essi la concorrenza virtuale, come si confronta con questa realtà calciomercato.com?
Marco Frattini: Il mercato negli ultimi anni si sta vivacizzando molto e sono entrate in scena altre realtà. Oggi ci sono almeno 30 siti di informazione sul calcio italiano, escludendo i siti delle tifoserie ogni squadra ha almeno 3 siti di riferimento, il Napoli, ad esempio, ne ha ben 6. Proliferazione di siti che, se da un lato sono una fonte di informazioni utili e aggiornate, dall’altro fanno emergere forse il più grande dei limiti del web: la presenza di fonti incontrollabili e incontrollate di notizie che spesso risultano inesistenti o inesatte. Per questo Calciomercato.com sta lavorando ad una nuova strategia, ovvero, alla costruzione di un web-network professionale basato sulla stima reciproca e lo scambio di informazioni attendibili e nuove formato da siti che fungano da partner esclusivi in loco e che possano abbracciare il nostro slogan - Arrivare sempre primi alle notizie.

Riprende Marco Frattini: E’ importante ricordare che il nostro pubblico è composto da veri appassionati di calcio, molto tecnici e interessati ad avere notizie in anteprima, poi per l’approfondimento vanno ad informarsi su siti non-ufficiali delle squadre, sui giornali, etc.

Sponsornet: Marco Frattini come spiega il successo di calciomercato.com?
Marco Frattini: Calciomercato.com è tra i siti più visitati in italia, secondo alexa è al 50esimo posto (...). Il successo è sicuramente conducibile alla fedeltà che Calciomercato.com ha con il suo dominio, infatti, pur occupandosi di calcio a tutto tondo dando riferimenti al calcio giocato nei periodi di campionato, è il calcio mercato il protagonista indiscusso del sito, con aggiornamenti puntuali e continui.

Riprende Marco Frattini: La più grande intuizione di chi ha fondato calciomercato.com, è stata quella di dare notizie in tempo reale... Tuttavia, oggi stiamo lavorando anche ad altre aree del sito, come ad esempio il Blog Vivo per lei, il classico social network, dove l’argomento è il calcio, dove ci si iscrive e si diventa parte del circolo di amicizia della propria tifoseria, poi a richiesta un tifoso può partecipare ed entrare nel circolo di un’altra tifoseria... Un modo per tutelare noi, evitando incontri-scontri verbali tra tifosi di diverse squadre, e nello stesso tempo un modo nuovo per creare contatti tra tifosi di club calcistici differenti.
chi sono

Cosimo Baldini e Marco Frattini, rispettivamente Amministratore unico e Redattore di calciomercato.com.
 
< Prec.
torna su