Home arrow Ultime interviste arrow Le aziende arrow Piscine Castiglione: Riuniamo le reti di vendita di tutto il mondo per Roma 09
Interviste Sport Manager ai Protagonisti dello
Sport Business italiano e del Marketing Sportivo
Abbonamento ai Feed RSS di Ultime IntervisteFeed RSS
NAVIGA NELLE CATEGORIE:
Cerca nelle interviste
I TAG DELLE INTERVISTE
SEGUICI SU:

Seguici su YouTube Seguici su Twitter Seguici su Facebook Seguici su LinkedIn
libreria dello sport

di
anno

Piscine Castiglione: Riuniamo le reti di vendita di tutto il mondo per Roma 09 Stampa E-mail
Luglio  2009
Intervista a Annalisa Colletto Dirigente di Piscine Castiglione
Annalisa Colletto ANNALISA COLLETTO
Dirigente di PISCINE CASTIGLIONE

Piscine Castiglione, il marchio più noto a livello nazionale nel settore della piscina, ci parla della loro esperienza di sponsorizzazione.
Sponsornet: Quali sono gli obiettivi principali che intendete raggiungere sponsorizzando un evento di livello mondiale? Cercate di raggiungere un target estero o puntate solo ad ottenere un’immagine ancor più importante in Italia?
Annalisa Colletto: Premettiamo che noi siamo sponsor della Fina Federazione Internazionale Nuoto per i prossimi 2 anni perché riteniamo sia il modo migliore per essere conosciuti sia a livello nazionale che internazionale. Abbiamo l’accordo che per i prossimi 2 anni le vasche dei mondiali saranno le nostre. Riteniamo che Roma 2009 sarà una vetrina importante anche a livello internazionale. Il 50% della nostra produzione è destinato all’export e il rimante 50% al mercato nazionale.

Sponsornet: Che tipo di iniziative di marketing realizzerete per accompagnare la sponsorizzazione nel periodo che precede i mondiali e durante le gare?
Annalisa Colletto: Noi attualmente siamo sponsor anche del circolo canottieri Aniene per il quale abbiamo realizzato recentemente tre vasche per gli allenamenti. Inoltre sponsorizziamo l’iniziativa “Nuota con i tuoi campioni” destinata ai bambini per permettere loro di stare in piscina con i principali campioni di nuoto. In questo caso abbiamo sempre realizzato una vasca da mettere a disposizione. Un’altra iniziativa è quella che rivolgiamo alle nostre reti di vendita per portarle ad assistere alle competizioni e vedere le vasche realizzate.

Sponsornet: Per ottenere il 100% dell’investimento nella sponsorizzazione occorre conoscere le organizzazioni sportive e il loro pubblico. Come vi muovete in questo senso?
Annalisa Colletto: Al momento abbiamo una società di consulenza che in effetti ci appoggia, oltre al sostegno della Federazione Nuoto e del comitato organizzatore che ci offre una serie di dati utili per le nostre attività. Abbiamo poi all’interno dell’azienda una struttura, la divisione marketing, che si occupa anche di questo.

Sponsornet: Che percentuale del fatturato investite all’anno in comunicazione?
Annalisa Colletto: Investiamo annualmente circa l’1, 5 % in attività di comunicazione: ci rivolgiamo principalmente alla stampa, commenti su riviste di settore, riviste destinate ad architetti, oppure qualcosa tipo “Ville e Giardini” ma cerchiamo di essere presenti anche su quotidiani e portali di edilizia sul web.
Sponsornet: E che budget ha richiesto un’operazione di sponsorizzazione di questo tipo?
Annalisa Colletto: Di sicuro l’investimento è stato maggiore per un evento di questa portata. In particolare è stato suddiviso in attività che riguardano la sponsorizzazione internazionale e quella relativa alla sponsorizzazione locale.

Sponsornet: Avete già intrapreso esperienze di sponsorizzazione sportiva in passato? Eventi o singoli club?
Annalisa Colletto: Abbiamo sempre puntato tutto nelle sponsorizzazione delle Federazioni, oltre di quella internazionale anche di quella americana, canadese, francese e inglese. Quando realizziamo piscine per eventi particolarmente interessanti e di alto livello, organizziamo anche eventi per le reti di vendita. Ad esempio a Montreal nel 2005 in occasione dei mondiali di nuoto abbiamo riunito le reti di vendita di tutto il mondo in occasione dell’evento, cosa che ripeteremo anche per “Roma 2009”.
Piscine Castiglione Sponsornet: Oggi, con la crisi, considerate strategica la sponsorizzazione sportiva?
Annalisa Colletto: Per noi sicuramente è decisiva perché è un modo per farci conoscere dall’intero settore. Le nostre vasche sono destinate a usi diversi, anche distanti dalla competizione sportiva: hotel, campeggi, centri benessere, ma in modo particolare noi siamo conosciuti per la vasche da competizione quindi diciamo che restano il nostro biglietto da visita principale.

Sponsornet: State pensando di concludere altre operazioni del genere nell’immediato futuro?
Annalisa Colletto: Al momento no; questa sponsorizzazione legata ad una evento così importante come i Mondiali Di Nuoto “Roma 2009” per noi è già abbastanza impegnativa. Ma ne vale la pena considerando l’incredibile visibilità che otterremo presso le Federazioni.
chi è

Annalisa Colletto, Dirigente di Piscine Castiglione
 
< Prec.   Pros. >
torna su