Home arrow Ultime interviste arrow Management arrow Volley rosa: la sfida di Master Group Sport agli sponsor
Interviste Sport Manager ai Protagonisti dello
Sport Business italiano e del Marketing Sportivo
Abbonamento ai Feed RSS di Ultime IntervisteFeed RSS
NAVIGA NELLE CATEGORIE:
Cerca nelle interviste
I TAG DELLE INTERVISTE
SEGUICI SU:

Seguici su YouTube Seguici su Twitter Seguici su Facebook Seguici su LinkedIn
libreria dello sport

di
anno

Volley rosa: la sfida di Master Group Sport agli sponsor Stampa E-mail
Marzo 2012
Intervista a Giovanni Carnevali Amministratore Unico di Master Group Sport
Giovanni Carnevali Giovanni Carnevali, Amministratore Unico di Master Group Sport

"Abbiamo deciso di affiancare la Lega Pallavolo Serie A Femminile perché crediamo nelle sue potenzialità. E' stata una scelta strategica che ci dà la possibilità di promuovere valori come la lealtà, la grinta, la femminilità, il sacrificio ed il gioco di squadra che sono propri di questa disciplina e nei quali molte aziende possono riconoscersi"
leggi CHI È | AZIENDA
Nell'ambito del mercato della consulenza dello sport marketing, tra due principali competitors quali RCS Sport e Infront, troviamo realtà che sono riuscite ad emergere nonostante il periodo economico non favorevole, tra queste in particolare Master Group Sport. Avevamo già incontrato Giovanni Carnevali, quando la sua agenzia si occupava soprattutto di fornire servizi e assistenza alle aziende che investivano nello sport e organizzare gli eventi per la Lega Calcio. A distanza di circa due anni possiamo notare come Master Group sia cresciuta vantando la collaborazione di quaranta risorse in due sedi diverse nella città di Milano, conquistando la fiducia di qualche nuova azienda e acquisendo i diritti di marketing della Lega Pallavolo Serie A Femminile. In particolare quest'ultima operazione porta due novità nel mercato dello sport marketing italiano. La prima è che una Lega si affida completamente ad un'agenzia esterna, la seconda è che l'agenzia milanese si assume il rischio economico nell'organizzazione e produzione dei principali eventi della stessa Lega. A parlarcene, di seguito, è appunto l'Amministratore Unico di Master Group Sport, Giovanni Carnevali, incontrato nella nuova sede di Via Manzoni a Milano.
Per approfondire il nostro studio sulle società di consulenza ed advisoring allo sport marketing in Italia, definiamo le peculiarità e i segmenti che caratterizzano le attività di Master Group Sport

Giovanni Carnevali: Master Group Sport rappresenta il punto di riferimento per le aziende che intendono sviluppare il proprio business realizzando progetti mirati di comunicazione e marketing nel mondo dello sport. I nostri servizi spaziano dalla consulenza, all'advisoring, alla gestione delle sponsorizzazioni ed organizzazione di eventi per le aziende ed i player sportivi come Leghe e Federazioni, gestione di corporate hospitality e media relations.

torna alle domande
Quali sono le dimensioni di Master Group Sport?

Giovanni Carnevali: Siamo una struttura articolata, con oltre 40 collaboratori in due sedi diverse nella città di Milano.

torna alle domande
A chi si rivolge Master Group Sport?

Giovanni Carnevali: Preferiamo rivolgerci principalmente alle aziende anziché ai club e per fortuna lavoriamo con grandissimi brand: Tim è entrata nel mondo del calcio con noi e la supportiamo a 360° nello sport, così come Intesa Sanpaolo, Alitalia, Nutrilite... L'obiettivo è quello di lavorare con le grandi aziende e con Leghe e Federazioni: supportiamo da anni la Lega Professionisti di Calcio per la finale di Coppa Italia, la Supercoppa, la presentazione dei calendari, i cerimoniali per lo scudetto e quest'anno anche per la premiazione della vincente di Serie B.

torna alle domande
Ed ora siete diventati anche l'agenzia marketing di riferimento della Lega Pallavolo Serie A Femminile: in seguito a quali considerazioni?

Giovanni Carnevali: Abbiamo deciso di affiancare la Lega Pallavolo Serie A Femminile perché crediamo nelle sue potenzialità: numericamente è uno sport in crescita che ci permette di affacciarci nell'universo sportivo femminile. E' stata dunque una scelta strategica che ci dà la possibilità di promuovere valori come la lealtà, la grinta, la femminilità il sacrificio ed il gioco di squadra che sono propri di questa disciplina e nei quali molte aziende possono riconoscersi. Da qui l'ambizioso progetto di acquisire per cinque anni i diritti di marketing, promo – pubblicitari, merchandising e di gestione di tutti gli eventi della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

torna alle domande
Giovanni Carnevali e Lega Pallavolo Serie A Femminile Su quali opportunità lavorate principalmente?

Giovanni Carnevali: Questa partnership ci permette di coinvolgere nuove aziende rispetto al nostro storico, infatti le opportunità sono molteplici e vanno dalle attività indoor nei palazzetti al beach volley. La collaborazione tra la Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport è stata inaugurata proprio con il Lega Volley Summer Tour 2011, l'attività estiva di Sand Volley 4x4, che nel mese di luglio, in quattro tappe (Lignano, Riccione, Taormina e Cervia) ha riproposto sulla sabbia le sfide tra le squadre protagoniste della stagione indoor del volley rosa. Organizzato totalmente da noi, ha ottenuto un enorme successo. Rappresenta non solo un momento di sport, ma anche una grande festa, con musica, intrattenimento, uno spettacolo coinvolgente.

torna alle domande
Come vengono gestiti i costi da sostenere? E con quali fonti di ricavo?

Giovanni Carnevali: Avendo acquisito i diritti sosteniamo noi i costi di tutti gli eventi indoor ufficiali della Lega. Le principali fonti di ricavo provengono dal ticketing e dalla pubblicità. Per gli eventi del beach volley, invece, soltanto dalle sponsorizzazioni perché, com'è noto, l'ingresso alle partite è gratuito.

torna alle domande
Avete quindi dei livelli di rischio da minimizzare: riuscite sempre a chiudere in pareggio?

Giovanni Carnevali: Abbiamo un contratto quinquennale, quindi il nostro obiettivo è sempre di chiudere in attivo. Siamo partiti con il nostro progetto commerciale per il Campionato. Per assecondare il nostro approccio abbiamo deciso di rivedere i format da offrire alle aziende. Ma per la Lega Pallavolo Serie A Femminile il nostro obiettivo è quello di far crescere l'intero movimento. Le potenzialità ci sono: sempre più bambine praticano questo sport che coinvolge le famiglie. Queste ultime preferiscono frequentare i palazzetti anziché gli stadi. Alla finale scudetto dello scorso anno ad Assago il palazzetto era strapieno e c'erano tantissime famiglie, ma anche tante donne e parecchi uomini...

torna alle domande
Insieme a nuovi spunti commerciali state cercando di incrementare anche la visibilità televisiva e sul web?

Giovanni Carnevali: Oggi gli spettatori nei palazzetti sono in aumento e noi stiamo facendo molto per dare al volley femminile una maggiore visibilità televisiva: Raisport è soddisfatta dei risultati in termini di audience della partita che viene trasmessa in diretta. Altro importante accordo che dà visibilità al volley femminile è quello stipulato con Sportube grazie al quale è possibile vedere due partite in diretta streaming e le registrazioni di tutte le partite della settimana.

torna alle domande
C'è anche la possibilità di creare nuovi prodotti per alimentare la community del volley?

Giovanni Carnevali: Certo. Per ora abbiamo acquisito tutti i diritti commerciali, di marketing, organizzativi, ma anche di merchandising e licensing. Quindi il nostro progetto futuro prevede il rinnovamento dell'attuale marchio e una linea di merchandising specifica per il volley femminile.

torna alle domande
Quanto alla centralizzazione del marketing di Lega, anche nella selezione delle referenze commerciali dei club, così come ci insegna il modello Nba, crede sia possibile seguire un tale approccio anche per i nostri campionati?

Giovanni Carnevali: Il modello NBA è molto complesso e lontano dalla nostra realtà, tanto è vero che è molto complicato trovare, nel contesto del Campionato di Pallavolo Femminile, un'unica azienda che sia accettata all'unanimità. Guardando anche al mondo del calcio, a parte TIM, che ha una collaborazione da anni con la Lega Calcio, oggi trovare un unico brand ad esempio automobilistico o di una banca, sarebbe davvero arduo. Il discorso nel volley si complica visto che è ancora più difficile attuare una centralizzazione delle sponsorizzazioni.

torna alle domande
Resta comunque una novità assoluta per una Lega quella di avere una propria agenzia di marketing che si occupi non solo di commercializzazione e gestione ma anche progettazione

Giovanni Carnevali: Esatto. Questa nuova partnership tra Master Group Sport e la Lega Pallavolo Serie A Femminile dà nuove possibilità agli sponsor che decidono di avvicinarsi al mondo del volley femminile tanto da permettergli una visibilità pari a quelle del Top Sponsor di ogni singolo Club. Questo nuovo modo di procedere ci permette di conquistare l'interesse di aziende di livello nazionale che forse non si sarebbero avvicinate al singolo Club.

torna alle domande
Master Group Sport Chiudiamo con gli aspetti numerici: con la Lega avete stabilito degli obiettivi di fatturato?

Giovanni Carnevali: In realtà noi conosciamo i costi, e in base a quelli cerchiamo innanzitutto di coprirli e di ottenere un utile. Ma anche valorizzare e crescere, investire in grandi eventi, magari che altri non rischierebbero di organizzare. Ad esempio già dalla prossima estate vogliamo organizzare degli stage estivi in città diverse, in cui le atlete insegneranno alle ragazze a giocare, sia nei palazzetti che sulle spiagge.
Ci piacerebbe, dunque, "mettere in campo" dei progetti di formazione a più ampio respiro orientati prevalentemente ai giovani, che permettano loro di imparare e migliorarsi, acquisendo conoscenze tecniche specifiche spendibili poi nei loro stessi club di appartenenza.

torna alle domande
Non sempre per le aziende è facile avere idea dei parametri economici: ci può fare un esempio di quanto può valere sponsorizzare il Campionato di volley femminile rispetto al calcio o al rugby?

Giovanni Carnevali: L'investimento economico per la sponsorizzazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile, che copre quindi l'intero Campionato e tutti i palazzetti delle squadre di Serie A1 e A2, si può paragonare a quello necessario per una sola squadra di medio/alta classifica di calcio, ad esempio uno sponsor medio dell'Inter, per il valore di circa 500.000 euro. Il grande vantaggio di sponsorizzare la Lega Pallavolo Serie A Femminile consiste soprattutto nel coinvolgere un target preciso non legato ad una singola piazza e con il quale è possibile organizzare attività capillari in tutti i palazzetti.

torna alle domande

Intervista a cura di Bianca Angrisani
chi è

Giovanni Carnevali è Amministratore Unico di Master Group Sport nato il 10 novembre del 1960.
azienda

Master Group Sport, agenzia leader in Italia nello sport marketing, dal 1996 collabora con le principali Istituzioni sportive nell'organizzazione delle più importanti manifestazioni ufficiali ed opera a fianco delle aziende nel mondo delle sponsorizzazioni.
Grazie all'esperienza professionale maturata nel tempo e sul campo, Master Group Sport rappresenta il punto di riferimento per le Aziende che intendono sviluppare il proprio business realizzando nel mondo dello sport progetti, eventi ed iniziative mirate, in tutte le principali discipline sportive. Master Group Sport offre una consulenza di alto livello mettendo a disposizione un team di professionisti che gestiscono l'intero ciclo di un progetto dall'ideazione strategica, alla gestione e realizzazione.
Master Group Sport affianca CONI e FIGC nell'organizzazione delle più importanti competizioni sportive, olimpiche e mondiali, e da più di dieci anni gestisce i principali eventi calcistici in collaborazione con Lega Calcio Serie A e Serie B, dall'ideazione strategica alla produzione sul campo, fino alla gestione dei partner coinvolti. Nel corso degli anni Master Group Sport ha poi esteso le sue competenze ad altre discipline, diventando un riferimento importante nel mondo dello sport business.
Il 2011 è stato l'anno di un accordo inedito: Master Group Sport si è avvicinata al mondo del volley rosa diventando l'agenzia marketing di riferimento della Lega Pallavolo Serie A Femminile acquistando in esclusiva i diritti marketing e promo-pubblicitari.
 
< Prec.   Pros. >
torna su