Home arrow Magazine arrow Sport Leaders arrow Sport Leaders numero zero
Magazine dedicato al mondo dei Protagonisti dello sport business e marketing italiano Ultimo numero Magazine
sport leaders
SEGUICI SU:

Seguici su YouTube Seguici su Twitter Seguici su Facebook Seguici su LinkedIn
libreria dello sport

di
anno

Sport Leaders Numero ZERO, monografico, dedicato all'analisi di cinque anni bilanci del Calcio Napoli

Con questo numero speciale esordisce Sport Leaders, che si caratterizza come edizione speciale del magazine di SponsorNet.

Sfoglia online

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
per la versione in formato pdf indicaci nella mail i tuoi riferimenti: nome, cognome, attività e indirizzo email

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
per la versione stampata, indicaci nella mail i tuoi riferimenti: nome, cognome, attività e indirizzo email.
La redazione ti contatterà per le info su costi e spese di spedizione

Sport Leaders numero Zero sfoglia Sport Leaders numero 0
Nota dell'editore
La stampa scrive di SponsorNet
Corriere del Mezzogiorno
Sabato 22 ottobre 2011
Napoli, un perfetto modello finanziario

Corriere del Mezzogiorno
Giovedi 29 dicembre 2011
Rivoluzione Napoli
Con questo numero speciale esordisce Sport Leaders, che si caratterizza come edizione speciale del magazine di SponsorNet.
Questa pubblicazione e le altre che seguiranno proporranno lavori e analisi originali, che deriveranno comunque dallo sviluppo delle nostre interviste al management, sui temi legati all'industria dello sport italiano. Il titolo della testata Sport leaders non è casuale: l’attenzione centrale del nostro lavoro resta il management.
Ovvero coloro che muovono i fili dell'organizzazione dei club e degli eventi sportivi. Dunque i veri leaders o i protagonisti dello sport business italiano.
Altra caratteristica di queste edizioni speciali del nostro magazine, sarà la possibilità di avere una versione stampata, forse in controtendenza, ma pensata per soddisfare una funzione di maggiore memorizzazione ed archiviazione, di temi e personaggi che non esauriscono alla prima lettura, la validità della natura dei loro contenuti.
Sport Leaders numero Zero
Dalla Redazione

Governance dei Club: la vera sfida sta nel costruire aziende

Nella gestione dei club professionistici, riuscire a dare pari dignità all’aspetto aziendale rispetto a quello sportivo, non è ancora una logica diffusa nella cultura italiana. Tuttavia, nei nostri incontri, rileviamo una tendenza che va sicuramente in quella direzione.
L’attuale realtà della governance dei club italiani di Serie A, è fatta ancora di molti contrasti chiaro-scuri: "stimolati" dalle regole volute da Platini, i grandi club adottano i principi dell’equilibrio finanziario, ma poi presi dall’ "agone" della competizione sportiva, sono costretti a ripianare pesanti perdite. Di recente si è imposto il caso del Napoli, rilanciato dalla gestione De Laurentiis. Il Club partenopeo presenta degli elementi di particolari novità gestionali (vedi rapporto contrattuale con i calciatori e controllo forte del costo totale degli stipendi), e finanziarie (vedi capacità di generare costantemente utili), accompagnati però da alcune lacune sul fronte “aziendale”.
Abbiamo ritenuto importante dare spazio all’analisi dei bilanci del Calcio Napoli - studiate, in esclusiva per SponsorNet.it da Fabrizio Vettosi - in quanto ci consente di entrare nel merito di una serie di tematiche cruciali per la crescita del modello professionistico italiano (salary cup, diversificazione dei ricavi, nuovi stadi etc). Infatti, mentre Vettosi definisce il lavoro di De Laurentiis un caso della finanza da manuale – finanziando con il cash flow le proprie campagne acquisti - non può far a meno di rilevare come la costruzione del successo sportivo non abbia trovato alcun riscontro negli investimenti strutturali, ovvero nell’inserimento di un management adeguato ad un livello internazionale e nella realizzazione di moderni impianti societari e sportivi. Come, appunto rileviamo noi, è accaduto fino ad oggi per molti Club in Italia.

a cura di Bianca Angrisani
 
< Prec.
torna su