Home arrow Ultime interviste arrow Gli sponsor
Interviste Sport Manager ai Protagonisti dello
Sport Business italiano e del Marketing Sportivo
Abbonamento ai Feed RSS di Ultime IntervisteFeed RSS
NAVIGA NELLE CATEGORIE:
Cerca nelle interviste
I TAG DELLE INTERVISTE
SEGUICI SU:

Seguici su YouTube Seguici su Twitter Seguici su Facebook Seguici su LinkedIn
libreria dello sport

di
anno

Ultime interviste - Gli sponsor
L'aspiratutto entra nello sport e invita a pensare pulito
Ottobre 2015
Intervista a Luca Corsi resp eventi e comunicazione Vorwerk Folletto
Luca Corsi Luca Corsi
Resp eventi e comunicazione Vorwerk Folletto

"...Abbiamo portato all’esterno la valorialità del mondo Folletto utilizzando il calcio come strumento di comunicazione. ... La sponsorizzazione senza una seria attivazione non ha senso. ... Abbiamo creato dei pacchetti per ogni singola partita, in modo da dare ai venditori della città della squadra ospitata dal Parma la possibilità di vedere la partita, di mangiare all’interno dello stadio, di avere dei walk about ... Poi, abbiamo inventato un percorso valoriale dal titolo "Folletto pensa pulito", creando un portale dove le persone possono iscriversi e abbiamo lanciato un concorso senza nessuna finalità di acquisto, nel quale invitiamo tutti coloro che vogliono a esprimere il proprio pensiero pulito su qualunque argomento... "
LEGGI TUTTO... [L'aspiratutto entra nello sport e invita a pensare pulito]
 
Novità per Macron: running e nome del Bolton Stadium
Marzo 2015
Intervista a Gianluca Pavanello AD di Macron
Gianluca Pavanello Gianluca Pavanello
AD di Macron

"Il running è un settore in fortissima crescita, anche perché dopo una certa età è sicuramente l'attività sportiva più praticata in quanto è la più facile". "Il naming dello stadio del Bolton è stata una scelta vincente visto che abbiamo riscontrato un enorme successo di visibilità, più di quanta mi sarei aspettato: infatti attraversando la zona dello stadio oppure la stessa Manchester ci sono tantissimi cartelli che segnalano il Macron Stadium"
LEGGI TUTTO... [Novità per Macron: running e nome del Bolton Stadium]
 
Il frollino sulla maglia rosa dei campioni
Marzo 2015
Intervista a Alberto Balocco ad BALOCCO spa
Alberto Balocco Alberto Balocco
ad BALOCCO spa

"Dopo aver vinto con la Juventus il campionato 2012, la maglia rosa Balocco era a tutti gli effetti una maglia vincente, simbolo di successo. Resistere alle avances di RCS, che ci proponeva di cucire il nostro marchio su un'altra maglia rosa, vincente per definizione, non fu possibile. (...) Fra il 2004 e il 2014, il nostro fatturato è passato da 60 a 160 milioni €: lì in mezzo ci sono stati lanci di nuovi prodotti, campagne pubblicitarie, sponsorizzazioni. Fatto sta che i risultati sono stati positivi ed è stato possibile strutturare molte funzioni aziendali che dovevano essere potenziate. In primis quella del marketing (...)."
LEGGI TUTTO... [Il frollino sulla maglia rosa dei campioni]
 
La scelta manageriale del made in Japan in Italia
Luglio 2014
Intervista a Luca Bacherotti Amministratore delegato Asics Italia
Luca Bacherotti Luca Bacherotti
Amministratore delegato Asics Italia

"La distanza tra lo storico modello Asics Italia e il modello di business che l'azienda sta perseguendo, è enorme. In un modello di gestione patronale... quando viene a mancare quella certa figura carismatica, si mette a rischio tutto, se non vi è una solida struttura sottostante"

"Con l'e-commerce, il fenomeno in crescita è quello della prova del prodotto in store, seguita poi dall'acquisto online. Quindi dovranno essere necessariamente rivalutate le modalità di vendita che seguono queste evoluzioni nel comportamento d'acquisto."
LEGGI TUTTO... [La scelta manageriale del made in Japan in Italia]
 
Adecco nello sport: generare contatti per il business
Aprile 2014
Intervista a Andrea Malacrida Sales & Marketing Director - Adecco Italy
Andrea Malacrida Andrea Malacrida
Sales & Marketing Director - Adecco Italy

"La sponsorizzazione sportiva per noi è un veicolo realmente efficace. Abbiamo invertito totalmente il peso che per noi ha la brand awareness rispetto alle pr, all'engagement e alla generazione di contatti. (...) Realizziamo un calendario di eventi serratissimo, per ognuno dei quali viene definito l'obiettivo minimo da raggiungere rispetto alle persone coinvolte e poi la misurazione avviene post evento, generando il confronto con la normale attività commerciale"
LEGGI TUTTO... [Adecco nello sport: generare contatti per il business]
 
Lo sport per Dacia: visibilità, b2b e territorialità
Febbraio 2014
Intervista a Luciano Ciabatti Marketing Director Gruppo Renault Italia
Luciano Ciabatti Luciano Ciabatti
Marketing Director Gruppo Renault Italia

"Credo che la sponsorizzazione abbia un senso soprattutto se da questa scaturiscano attività che permettano di dare il massimo sviluppo alla partnership. E il nostro approccio ad eventi locali con la rete di vendita, risponde a questa esigenza, perché l'idea è quella di ottenere relazioni sul territorio per attività di promozione finalizzate anche alla vendita"
LEGGI TUTTO... [Lo sport per Dacia: visibilità, b2b e territorialità]
 
Con gli arbitri di basket per la gestione del risparmio
Giugno 2014
Intervista a Giovanni Brambilla ad AcomeA SGR
Giovanni Brambilla Giovanni Brambilla
ad AcomeA SGR

"il mondo del basket e i suoi arbitri ci sono sembrati molto vicini ai nostri principi, perché in entrambi i casi c'è bisogno di regole che vanno rispettate. L'arbitro bravo è colui che sbaglia meno, proprio come il bravo gestore finanziario... Penso che il potenziale sia enorme, visto la partecipazione del pubblico e la visibilità che si ha attraverso la televisione, gli organi di informazione e il web"
LEGGI TUTTO... [Con gli arbitri di basket per la gestione del risparmio]
 
Lo storico brand dello sport seleziona club e atleti
Settembre 2014
Intervista a Federico Zurleni Head of Sports Mktg South Europe Adidas
Federico Zurleni Federico Zurleni
Head of Sports Mktg South Europe Adidas

"Il motivo per cui Adidas è meno presente nel settore teamwear è che è una consumer company il cui target principale è il consumatore finale. Il mercato del teamwear, per quanto importante è comunque un mercato limitato... In UK c'è un business model, che in Italia ancora non riusciamo ad importare con successo, basato sul fatto che le società sportive gestiscono autonomamente il merchandising... hanno dunque dei veri e propri rapporti commerciali più che di mera sponsorizzazione"
LEGGI TUTTO... [Lo storico brand dello sport seleziona club e atleti]
 
La grande banca, sponsor per l'immagine e per il b2b
Giugno 2015
Intervista a Gabriella Gemo Head of Corporate Image Intesa Sanpaolo / 2
Gabriella Gemo Gabriella Gemo
Head of Corporate Image Intesa Sanpaolo

"La collaborazione col CONI ci ha dato la possibilità di creare delle occasioni non solo di visibilità ma anche di relazioni. Abbiamo utilizzato Casa Italia per creare incontri di business con la nostra filiale di Londra... Siamo molto esposti sul calcio perché è il portato di esperienze che vengono dalle Banche che hanno creato il gruppo Intesa Sanpaolo. In prospettiva intendiamo rivolgerci sempre più allo sport in quanto tale, come valore sociale, attenzione alla salute, al benessere"
LEGGI TUTTO... [La grande banca, sponsor per l'immagine e per il b2b]
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 9 di 64
torna su